BitTorrent Sync raddoppia gli utenti in un mese, successo straordinario

BitTorrent Sync è un'alternativa per il sync e backup a Dropbox et similia - Con la differenza che è tutto su cloud privato e crittografato e che non si perde mai il controllo dei propri dati.

Un mese fa parlavamo del livello di successo straordinario che BitTorrent Sync aveva ottenuto dopo un periodo di rodaggio relativamente ridotto. Il 6 di novembre, infatti, gli utenti erano ormai un milione - e oggi sono arrivati a 2 milioni.

BitTorrent Sync è una soluzione di “cloud privato”, che con pochi click consente di fare il sync dei file sui nostri PC desktop, laptop e i nostri device mobile. BitTorrent Inc. (proprio quelli del celebre formato di trasferimento p2p) è pronta a celebrare questo successo con una dichiarazione interessante: “Stiamo crescendo al doppio della velocità rispetto a Dropbox”.

L’altro cavallo di battaglia di Sync, quello che forse ha attratto con grande efficacia clienti privati consumer e anche enterprise è l’elevato livello di privacy. Sono gli utenti a gestire - in modo molto facile! - il cloud che contiene i loro dati, che sono tutti efficacemente crittografati. Non si affida nessun dato a terzi, non è come dice Woz, cedere la proprietà delle nostre informazioni in cambio di comodità.

Secondo i dati BitTorrent Sync funziona in modo più veloce rispetto alle alternative, e dove l’utente ha a disposizione un collegamento sufficientemente rapido raggiunge i 107.2 MB/sec. L’utente medio movimenta 20GB. Perdonatemi, ma ve lo devo riscrivere: venti GB! Sono circa 40 volte quello che di solito viene salvato su Dropbox, anche perché il limite per l’account gratuito in quest’ultimo è di 2GB.

E voi avete provato BitTorrent Sync?

Via | Venture Beat

  • shares
  • +1
  • Mail