Scribd diventa l'iTunes dei libri online


Il popolarissimo sito di condivisione di documenti online Scribd, noto ai più per essere una sorta di YouTube dei contenuti scritti, e per una serie di controversie legali sul diritto d'autore, ha cambiato rotta ed è pronto a diventare l'iTunes dei libri.

E' quanto sostiene su Mashable Stan Schroeder. La novità si chiama Scribd Store e permette a chiunque di creare un profilo autore e cominciare a vendere la sua opera letteraria online, sottoforma di ebook sfruttabile dai più vari formati disponibili sul mercato.

Il modello di business dietro il progetto è semplice e abbastanza vantaggioso. Scribd preleverà il 20% del prezzo finale dell'opera, mentre l'autore godrà dell'80%. Sono molto flessibili le forme di vendita. Si può comprare un lavoro intero, o uno solo dei suoi capitoli. Oppure ancora si potrà acquistare l'abbonamento a un'opera serializzata: il feuilleton del 2000.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: