Windows 7 progettato per migliorare le prestazioni grafiche

performance grafiche di windows 7Un interessante articolo sul blog di Microsoft dedicato alla progettazione di Windows 7 è stato dedicato alla spiegazione delle scelte che sono alla base della nuova architettura grafica. I due obiettivi principali che sono stati selezionati sono il miglioramento delle performance e la riduzione dell'occupazione di memoria grafica.

In un contesto di ambiente desktop, quindi non legato necessariamente al gaming 3d, la velocità con cui l'ambiente grafico risponde alle richieste è fonte di maggiore o minore produttività. Per migliorare le performance in tale ambito, in Windows 7 sono stati analizzati i colli di bottiglia ed è stata sviluppata una nuova architettura orientata al massimo parallelismo nei casi in cui un'applicazione ha la necessità di ridisegnare lo schermo ma un'altra ha "bloccato le risorse".

Nelle versioni precedenti, Vista compresa, una sola applicazione alla volta aveva la possibilità di utilizzare lo schermo in modo esclusivo. Ora è possibile un accesso parallelo in molti casi e quindi si ha una reattività maggiore.

L'utilizzo della memoria per le applicazioni desktop richiedeva nelle versioni attuali di Windows una doppia copia della memoria video, una nella memoria della scheda grafica e una nella memoria di sistema, con conseguente spreco di risorse. In Windows 7 i nuovi driver (WDDM 1.1) fanno un largo uso delle capacità di accelerazione hardware delle moderne schede grafiche e permettono un utilizzo inferiore delle risorse, a tutto vantaggio delle performance di sistema.

L'articolo originale illustra nel dettaglio le scelte e fornisce anche molti grafici esemplificativi sulla nuova architettura e sui risultati ottenuti con i test condotti da Microsoft. Probabilmente tali risultati varieranno in base al contesto operativo ed alle applicazioni in uso, ma sicuramente le scelte ingegneristiche che sono state perseguite hanno portato ad un miglioramento tangibile rispetto a Vista.

Via | Blogs.Msdn.com

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: