Stephen Elop: il candidato a CEO di Microsoft vorrebbe eliminare Bing e Xbox

Microsoft venderà Bing e Xbox? Con Stephen Elop nel ruolo di CEO, l'ipotesi potrebbe diventare realtà.

Come abbiamo visto, Microsoft ha ristretto l'elenco di candidati CEO, tra i quali arriverà nei prossimi mesi il successore di Steve Ballmer. Tra questi, anche Stephen Elop, ex CEO di Nokia ora rientrato nell'azienda di Redmond, per la quale egli avrebbe progetti particolarmente importanti.

Nel dettaglio, secondo Bloomberg Elop potrebbe portare Microsoft a vendere alcuni settori, anche tra quelli chiave, della sua attività. Tra questi anche la divisione Xbox, attualmente in fermento vista l'imminente uscita di Xbox One sul mercato. Se questa idea vi sembra piuttosto strana, aspettate di leggere del motore di ricerca Bing.

Per l'applicazione che nelle intenzioni di Microsoft avrebbe dovuto fare concorrenza a Google, Elop avrebbe in mente addirittura la chiusura. Un'azione in realtà a lungo richiesta da alcuni investitori, e confortata anche dagli analisti che non vedono in Bing un'area in cui l'azienda fondata da Bill Gates debba effettuare investimenti. Paul Allen, co-fondatore, sarebbe della stessa idea.

Secondo Rick Sherlund, analista di Nomura, i ricavi di Microsoft potrebbero aumentare del 40% nell'anno fiscale 2015, nel caso in cui essa dovesse decidere di vendere Bing e Xbox.

Via | Theverge.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: