Google Glass, brevettato il gesto del cuore per gli occhiali intelligenti

Il gesto del cuore è stato brevettato per i Google Glass: ecco a cosa potrebbe servire

foto google glassSappiamo tutti quanto stiano facendo parlare di sé i Google Glass, soprattutto oltreoceano, dove l'uscita non è imminente, ma quasi: gli occhiali intelligenti della società di Mountain View dovrebbero arrivare agli inizi del 2014 e porteranno una ventata d'aria fresca in un mercato che ha bisogno senz'altro di dispositivi differenti rispetto a quelli presenti (diciamocela tutta: Apple e Samsung, pure Google e tutte le altre, si impegnano continuamente per proporre device ricchi di feature, ma, alla fine, non è che ogni volta cambi molto dalla generazione precedente).

Oggi abbiamo scoperto, per esempio, che Google ha brevettato il gesto del cuore per gli occhiali intelligenti: dovrebbe servire - come si nota dall'immagine che vi abbiamo proposto - a mostrare apprezzamento per una determinata immagine. Che sia strettamente collegato a Facebook, dopo alcuni accordi siglati con Mark Zuckerberg? Non ci è dato saperlo e, sinceramente, la vediamo più una trovata per Google Plus che non per la società di Menlo Park (forse, chissà, con l'arrivo dei Glass, sarà pure la volta di un aggiornamento per il social network!).

Il gesto, insomma, va a sostituire il like: si tratta di un'azione ovviamente molto intuitiva, perché consiste nel mimare un cuore, mentre si osserva un'immagine. Non è detto, per di più, che debba per forza trovarsi solo: Google potrebbe pensare, in effetti, ad altri curiosi gesti per consentire agli utenti di sostituire quasi del tutto le azioni che regolarmente compiamo sui social network; niente e nessuno vietano, per esempio, che possa arrivare pure un gesto per la condivisione, che è il motore di qualsiasi rete sociale. Vi aspettate altro dai Google Glass?

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: