André-Jacques Garnerin, il primo lancio con il paracadute celebrato con un Google Doodle

Il 22 ottobre 1797 André-Jacques Garnerin, aeronauta, fu (ufficialmente parlando) il primo al mondo a fare un balzo con un paracadute.

L’accrocchio di seta, privo di stecche ma dotato di un palo rigido centrale che lo faceva sembrare un grosso ombrello, era collegato ad una mongolfiera, macchina volante di cui Garnerin era pilota esperto. Ad un’altezza di circa 900 metri l’aeronauta distaccò il pallone della mongolfera, lasciandosi precipitare mentre il paracadute si apriva, gonfiato dall’aria.

La discesa deve essere stata particolarmente emozionante, per non dire terrorizzante. La cesta in cui Garnerin rimaneva aggrappato ai bordi oscillò violentemente, e l’impatto con il terreno non fu leggero. Il pioniere dell’aria, tuttavia, ne uscì illeso.

Garnerin non si accontentò di un solo exploit: l’anno dopo fu il primo a portare una donna in mongolfiera, anche se la pubblica autorità cercò di impedirlo, vuoi per l’eccessiva e scandalosa vicinanza fisica tra Garnerin e la giovane prescelta, stretti nella cesta, vuoi per la credenza che il corpo femminile fosse tanto debole da cedere di fronte alla bassa pressione dell’aria e la mente di una donna incapace di apprezzare il pericolo a cui aveva acconsentito.

Garnerin tenne duro e volò con la giovane e avventurosa Citoyenne Henri, che non ebbe l’onore macchiato dalla mancanza di spazio abitabile né esplose per la pressione ridotta dell’atmosfera.

Come funziona il Google Doodle di oggi

Il gioco è poco più di un’animazione, non c’è altro a fare che guidare il paracadute con le frecce direzionali oppure inclinando il proprio smartphone o tablet.

L’unica cosa che cambia è il luogo possibile dell’atterraggio. Ce ne sono molti e tutti diversi:

  • Sulla cima di una montagna
  • Su un albero
  • Sul dorso di un elefante
  • Su un castello medievale
  • In mare
  • E questi sono solo degli esempi! Avete trovato qualche altro luogo interessante su cui atterrare?

    Buon divertimento.

    • shares
    • +1
    • Mail