Twitter supporta le quick action di Gmail

Twitter dice sì alle quick action di Gmail e permette agli utenti che ricevono una notifica di rispondere alla stessa senza dover aprire l'email.

Twitter

Ormai riceviamo mail per qualunque cosa e le notifiche dei social network non aiutano certo a ridurre il carico. Nella maggior parte dei casi le disattiviamo, ma alcune notifiche continuano a rimanere essenziali. Proprio per questo Google ha introdotto le quick action, azioni veloci che ci permettono di evitare l'apertura di un messaggio.

Ora Twitter ha deciso di abbracciare la novità introdotta da Google e da qualche ora possiamo finalmente interagire con le notifiche inviate da Twitter via email senza dover aprire il messaggio. O meglio, più che interagire con quella notifica potrete passare direttamente al tweet per il quale avete ricevuto l'avviso, cliccando sulla voce "visualizza tweet" che troverete vicino al messaggio nella cartella Posta In Arrivo.



Avete ricevuto una risposta a un tweet? Twitter vi invia una mail per farvelo sapere, ma anziché aprire il messaggio potrete andare direttamente a quel tweet senza dover visualizzare la mail. E lo stesso vale per i messaggi ricevuti, i retweet o i tweet favoriti, insomma per tutte le notifiche che ricevete quotidianamente da Twitter.

Nè Google né Twitter hanno annunciato ufficialmente la nuova feature, quindi non possiamo dirvi con certezza se si tratta di una fase di test o di un rollout su scala globale. Gli utenti di Twitter che stanno segnalando la novità arrivano da Stati Uniti, Francia e Inghilterra, quindi possiamo immaginare che si tratti della seconda ipotesi. In ogni caso, anche se dovesse trattarsi di una fase di test, state pur certi che verrà estesa quanto prima a tutti gli utenti.

  • shares
  • +1
  • Mail