Facebook, finalmente arriva la modifica dei post

Da oggi gli utenti che utilizzano la versione desktop di Facebook e l'applicazione ufficiale per Android possono modificare i propri post.

E' capitato a tutti, a chi più a chi meno, di fare un post su Facebook e si rendersi conto subito dopo di aver fatto un errore, di aver messo un punto di troppo e una lettera in meno. La soluzione, fino a oggi, era solo e soltanto una: cancellare il post e rifarlo. Nulla di grave, ovvio, ma se di quell'errore ci si rendeva conto più tardi, dopo like e commenti, l'eliminazione di tutto era comunque l'unica strada possibile.

Dopo aver introdotto la possibilità di modificare i commenti, a Facebook si sono finalmente resi conto che quello che gli utenti volevano modificare era altro: i post. Eccovi accontentati. Da oggi gli utenti che utilizzano la versione desktop di Facebook e l'applicazione ufficiale per Android possono intervenire sui propri post al pari di quanto accade già coi commenti, modificandoli a piacimento pure in presenza di like e commenti.

Il motivo di tanta attesa è presto detto: Facebook temeva che permettere la modifica dei post potesse portare a spiacevoli inconvenienti - l'utente potrebbe cambiare radicalmente il contenuto del post, lasciando invariato il numero dei like e i commenti - ma la soluzione era dietro l'angolo, la stessa adottata per la modifica dei commenti.

Gli utenti potranno intervenire sui propri post, correggendo ciò che vogliono, ma la versione originale continuerà ad essere disponibile e visibili a tutti quelli che cliccheranno su "modificato".

Presto anche su iOS

Il rollout è già cominciato e per ora è limitato alla versione desktop di Facebook e all'applicazione per Android. Le altre app, compresa quella per iOS, saranno aggiornate successivamente.

  • shares
  • +1
  • Mail