Amazon pronta a lanciare uno smartphone gratis? Previsto solo abbonamento

Bufala o trovata geniale? Come reagiranno i consumatori alla possibilità che il nuovo smartphone Amazon sia relativamente gratuito?

Smartphone AmazonL'inarrestabile Amazon continua a lottare per il successo e l'ultima trovata sugli smartphone potrebbe davvero rendere dura la vita ad Apple e Samsung, per lo meno esercitando una pressione che mai si era vista sin d'ora (situazione che gioverà senz'altro al consumatore, visto che più le aziende si sentono minacciate più sono stimolate a fare meglio). Come potete leggere anche su Mobileblog, la compagnia vorrebbe imporsi sulla concorrenza, proponendo un telefono di fascia media (e non di più) gratuito, o meglio: relativamente gratuito.

Non abbiamo ancora molti dettagli su tale idea, ma gran parte della blogosfera americana ne sta parlando e quella italiana dà già per scontato l'arrivo del telefono; insomma, se può sembrare un azzardo darla per vera, non si può certo dire che sia completamente inverosimile: d'altra parte, conosciamo tutti Amazon e la convenienza che offre con il suo conosciutissimo store, e il lancio dello smartphone sarebbe stato pensato proprio per stimolare gli acquisti con applicazioni appositamente dedicate.

Parlavamo di "relativamente" gratuito, e, in effetti, sarà proprio così: ciò che dovremo pagare sarà soltanto un abbonamento ad Amazon Prime o a una serie piuttosto consistente di servizi, che comunque non arriverà a cifre esorbitanti (non avrebbe senso parlare, altrimenti, di gratuità).

Solo una bufala?


Tutto bello e tutto molto interessante, ma qualcosa non quadra: le spese potranno essere coperte solo se un produttore deciderà di supportare questa iniziativa; ora, premesso che non sappiamo ancora se gli accordi siano iniziati o se siano già arrivati a conclusione, quale azienda vorrà sostenere la compagnia? Lo scopriremo presto - si spera -, consapevoli che tutto potrebbe rivelarsi anche una clamorosa bufala.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: