Vine sta crescendo come previsto, parola di Dick Costolo

Dick Costolo, CEO di Twitter, rompe il silenzio su Vine e rivela che l'app sta crescendo proprio come l'azienda aveva sperato.

Ne parlavamo giusto ieri: chi sta vincendo la sfida tra Vine e Instagram? Il primo è destinato a soccombere sotto al secondo come previsto da molti? Sarà il tempo a dircelo, intanto possiamo farci bastare le dichiarazioni di Dick Costolo, CEO di Twitter, che in un'intervista al network CNBC ha precisato come l'ultimo arrivato, Vine, stia crescendo proprio come l'azienda aveva sperato.

L'occasione per sbilanciarsi su quello che lo stesso Costolo definisce "la versione a 140 caratteri dei video" è arrivata durante l'intervista di presentazione del documentario #TwitterRevolution prodotto e trasmesso dalla CNBC. Il CEO non ha fornito dati ufficiali, ma ha precisato che il monitoraggio della della crescita degli utenti del social network è "frontale e centrale per la compagnia in ogni momento".

Gli ultimi ufficiali che abbiamo su Vine risalgono alla fine di giugno, quando l'azienda fece sapere che l'app era stata scaricata già da 13 milioni di persone - scaricata, non necessariamente utilizzata - mentre nello stesso periodo il bacino degli utenti attivi di Instagram si aggirava intorno ai 130 milioni. Quanti di questi hanno cominciato a usare la funzione video e quanti si sono rivolti a Vine per lo stesso scopo?

Difficile a dirsi, anche sul fronte Instagram tutto tace. Facebook si è limitato a far sapere che nelle prime 24 ore dall'introduzione della funzione video gli utenti hanno condiviso 5 milioni di clip. Da quel momento, però, nessun altro dato. E voi, siete utilizzatori di Vine o del cugino coi filtri?

Via | CNET

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail