Foxmarks si trasforma in Xmarks

Foxmarks diventa XmarksFoxMarks, nata come estensione di Firefox per sincronizzare i segnalibri su più computer, dopo essere diventata compatibile anche con Internet Explorer e Safari, cambia nome per slegarsi da Firefox ed abbracciare il nuovo status di multi-browser, divenendo Xmarks.

La nuova estensione (momentaneamente disponibile solo per Firefox) può essere scaricata da xmarks.com/download; gli utenti di FoxMarks potranno loggarsi sul nuovo sito con le stesse credenziali, senza bisogno cioè di effettuare una nuova registrazione, e troveranno a disposizione i segnalibri già uploadati.

Sono presenti nuove funzioni: la ricerca avanzata (smarter search) aggiunge ai risultati ottenuti da una query su Google una icona passando sulla quale si ottengono varie informazioni sul sito; su Xmarks.com invece si possono cercare siti simili a quelli digitati nell'apposito campo: ad esempio scrivendo youtube.com si ottengono MetaCafe, Google Video, Hulu e così via. Le feature aggiuntive possono essere disabilitate dagli utenti che vogliono utilizzare Xmarks per la sola sincronizzazione dei segnalibri.

Via | LifeHacker.com

  • shares
  • +1
  • Mail