Record per Google: il 25% del traffico USA passa dai suoi server

Nel 2010 l'azienda di Mountain View rappresentava il 6% del traffico internet in Nord America. Oggi, tre anni dopo, domina il mercato con il 25%.

Ancora un importante record per Google, un primato che conferma lo stato di ottima salute (non che fosse in dubbio, certo) del colosso di Mountain View. La società di monitoraggio di Internet Deepfield ha rivelato che in queste ultime settimane dai server di Google è passato il 25% del traffico web nel Nord America. Google, di fatto, ora è più grande di Facebook, Twitter e Netflix messi insieme.

Il primato resta comunque di Netflix, almeno nelle ore di punta: subito dopo cena, quando gli utenti si rivolgono al servizio di streaming video per cercare qualcosa da vedere, e nelle prime ore del mattino, quando Netflix aggiorna la cache. Per il resto del giorno è Google a detenere il record.

Le analisi, fa sapere Craig Labovitz di Deepfield, includono tutto il traffico passato dai server di Google, dai computer ai dispositivi mobili, dalle console alle apparecchiature home video e altri dispositivi.

Durante una giornata media per i server di Google arriva a passare il 60% del traffico web e facendo una media coi picchi registrati da Netflix si arriva ad un 25%, un quarto del traffico globale in Nord America.

Dal 6% al 25% in 3 anni

Il dato è ancor più importante se si considerano le statistiche, sempre pubblicate da Deepfield, del 2010: Google rappresentava soltanto il 6% del traffico web. In appena tre anni ha raggiunto il 25% e, vista la mole di servizi che l'azienda continua a lanciare, la crescita pare non accennare a fermarsi.

Via | Deepfield

  • shares
  • +1
  • Mail