Microsoft: non ci saranno altre beta di Windows 7, ma una Release Candidate

Microsoft: non ci saranno altre beta di Winodws 7, ma una Release CandidateAlcuni funzionari di Microsoft hanno ribadito che non vi sarà una beta 2 di Windows 7, e che il prossimo rilascio prima della versione finale, sarà una Release Candidate. La conferma arriva direttamente dal blog Engineering Windows 7, dove Steven Sinofsky ha confermato quanto apertamente dichiarato al Professional Developers Conference l'anno scorso, ovvero che ci sarà solo una beta di Windows 7.

Pur continuando a raccogliere i feedback provenienti dai tester pubblici, Microsoft non intende allungare i tempi di sviluppo di un sistema che si sta dimostrando già stabile e con prestazioni accettabili per essere ancora in fase beta. La release candidate, quindi, sarà una specie di "prova generale" per il rilascio definitivo.

Ecco quindi che si ricomincia a discutere sul rilascio finale di Windows 7. Perchè se Microsoft continua a dichiarare che Windows 7 uscirà tre anni dopo Vista (ovvero tre anni dopo il 29 gennaio 2007) ma sono molti i clienti e i partner commerciali che continuano a credere che Windows 7 uscirà prima, già alla fine del 2009.

E se anche voi siete in attesa del nuovo sistema operativo, potete firmare la petizione releasewindows7.com. Ma, a parte tutto questo, Microsoft vuole lavorare con calma per non ricadere negli errori commessi con Windows Vista.

E' anche vero che un rilascio anticipato di Windows 7 sarebbe un'ammissione di colpa, ovvero un'implicita ammissione che Windows Vista non è stato un successo completo. Anzi.

Via | Blogs.zdnet.com

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: