Google ci chiede dove cercare le nostre parole chiave

Google ci chiede dove cercare le nostre parole chiave

Com'è solita fare con i suoi nuovi servizi, Google ha fornito a una serie di account la possibilità di utilizzare un ulteriore parametro di configurazione chiamato Siti Preferiti, o per gli anglofoni Preferred Sites.

Tale funzione permette di specificare a quali siti web riferire maggiormente le nostre ricerche, dandoci quindi la possibilità di alterare i risultati in base ai nostri gusti. Come giustamente notano su Mashable la modifica sembra un po' superflua, soprattutto visto che se dovesse prendere piede diffondendosi a tutti gli utenti non sarà più possibile utilizzare servizi come Let Me Google That For You :)

Via | Mashable.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: