Nuove accuse dell'Unione Europea contro Microsoft e il suo browser

Nuove accuse dell'Unione Europea contro Microsoft e il suo browserNuove grane per Microsoft, accusata ancora una volta dalla Commissione Europea di danneggiare la concorrenza, a causa dell'abbinamento di Internet Explorer presente nei suoi sistemi operativi Microsoft. Le accuse sono di aver minato le scelte dei consumatori oltre ad aver violato le norme comunitarie.

Si tratta solo dell'ultimo atto di una lunga battaglia che si protrae ormai da qualche tempo. L'anno scorso l'UE ha multato Microsoft per 899 milioni di €.

Nella dichiarazione di venerdi, la Commissione ha dichiarato che "la vendita abbinata di Internet Explorer e Windows danneggia la concorrenza tra i browser web, mina l'innovazione del prodotto e, in definitiva, riduce le scelte dei consumatori". Come è noto, Microsoft detiene il monopolio sul settore dei browser, con IE presente con percentuali del 60-70% sui computer di tutto il mondo.

Via | News.bbc.co.uk

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: