Google taglia diversi servizi tra cui Google Video

Google taglia diversi servizi tra cui Google VideoDopo l'acquisizione di YouTube da parte di Google l'esistenza del servizio Google Video è sempre sembrata quantomeno ridondante: è per questo che il colosso informatico ha deciso di non permettere più agli utenti di fare l'upload di filmati su esso, lasciandolo disponibile solo per le ricerche.

Allo stesso modo, altri servizi più o meno noti vedranno nei prossimi tempi alcune riduzioni o cambi di programma: è il caso di Google Notebook, Google Catalogs, Dodgeball, Google Mashup Editor e lo sviluppo futuro di Jaiku. Nulla per cui possa valere la pena strapparsi i capelli insomma, visto che alcuni dei siti elencati sono completamente sconosciuti alla maggioranza delle persone.

Ancora una volta abbiamo la prova che anche a un colosso come Google le ciambelle possono non riuscire col buco: che dopo Lively il prossimo a vedere tagli di vario tipo possa essere Knol, l'enciclopedia nata per sfidare Wikipedia?

Via | TechCrunch.com

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: