Mikogo: nuova beta in arrivo

Scritto da: -

mikogo-new-beta3_small

Abbiamo parlato di Mikogo in un’occasione precedente, descrivendone le funzioni di condivisione dello schermo e di semplicità di utilizzo. A Downloadblog è stata offerta la possibilità di provare in anteprima la nuova beta della release v3 che è in fase di test e che presenta interessanti novità.

Le principali aggiunte presenti sono queste:

  • è stata introdotta una funzione di lavagna per poter scrivere sullo schermo durante una presentazione, in modo da poter esporre meglio i contenuti
  • è stato aggiunto un piccolo riquadro chiamato backmonitor per visualizzare un’anteprima e controllare ciò che vedono gli utenti
  • il pannello di creazione di un meeting ora permette di mandare una mail con il session-ID o di copiarlo negli appunti in automatico
  • è possibile registrare il contenuto dello schermo durante le sessioni, per poi utilizzarlo successivamente con un player dedicato
  • è presente uno scheduler delle sessioni per creare e organizzare in anteprima le varie presentazioni, con l’invio di email di promemoria


Durante l’utilizzo la versione beta si è comportata molto bene e non ha presentato crash, anche se ci sono ancora delle piccole imperfezioni che sicuramente saranno sistemate prima del rilascio definitivo. Contemporaneamente, il plugin per Skype che era stato lanciato già da maggio subirà una evoluzione per incorporare le nuove features. L’importanza del plugin è rappresentata anche dalla partnership tra Mikogo e Skype che verrà annunciata a breve e dal nuovo sito web skype.mikogo.com che ora include nuovi tutorial e video per l’utilizzo del plugin, sempre per un massimo di 10 partecipanti.

Chiudiamo in sintesi con tre aspetti positivi e tre aspetti da migliorare: le nuove funzioni sono molto interessanti, la registrazione dello schermo è utile e produce filmati compatti, la semplicità di utilizzo è ancora uno dei punti di forza, mentre possiamo rilevare che il formato di registrazione dei video richiede il player proprietario, i parametri di qualità del video non si possono modificare e per utilizzare l’audio in una sessione di condivisione non si può ancora utilizzare il programma stand-alone ma occorre ricorrere alla versione con skype.