La lotta delle reti sociali contro lo spam

La lotta delle reti sociali contro lo spamLo spam sta diventando un problema serio anche per i social network come MySpace e Facebook. L'ultimo caso riguarda proprio Facebook e una causa giudiziaria che riguarda un uomo canadese.

Adamo Guerbuez, questo il nome dell'utente canadese, è stato accusato dagli avvocati di Facebook di aver dirottato gli account di numerosi utenti, facendo inviare per conto loro più di 4 milioni di messaggi tra marzo e aprile. I messaggi, inutile dirlo, riguardavano prodotti come marijuana o pillole per l'ingrandimento del pene (!).

Contemporaneamente MySpace ha vinto una causa contro un'azienda, Media Breakaway, che avrebbe spedito messaggi indesiderati agli utenti. Tutto questo significa che la battaglia allo spam è diventato uno dei problemi più importanti di Internet.

Ma questa lotta non è semplice, perchè gli spammer sono difficili da individuare e ancora più difficile è condurli in tribunale. E non è neanche una questione di soldi, dato che i siti recuperano poco dalle cause. Il problema principale per le società è diminuire l'effetto dello spam sulle proprie reti.

Via | Law.com

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: