Un software cambia la faccia nelle foto per proteggere la privacy

cambiavolto

Alcuni ricercatori dell'Università della Columbia del Computer Vision Laboratory stanno lavorando ad un software che automaticamente cambia i volti nelle foto.

Il software si basa su una grossa libreria di volti ottenuta estraendo i visi da foto presenti sul web. Il sistema poi seleziona tra queste le immagini simili a quella da proteggere, poi corregge posa, luce, colori ed infine sostituisce le parti del viso creandone uno nuovo.

Sembra una buona soluzione alle critiche sollevate a sistemi come Google Street View, che mostra volti di persone fotografate per strada non garantendone la privacy.

Via | Yro.slashdot.org

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: