L'email di Homer si rivela in realtà un virus!

L'email di Homer si rivela in realtà un virus!

Quando Homer Simpson ha rivelato in un episodio che il suo indirizzo email è chunkylover53@aol.com, migliaia di fan hanno iniziato a spedire email all'indirizzo per verificare che esistesse veramente. E indovinate? L'indirizzo esiste!

Prima della messa in onda dell'episodio lo sceneggiatore/produttore Matt Selma ha infatti registrato l'account rispondendo alle email come se fosse Homer stesso. Appena l'episodio è apparso in TV, la casella di posta ha iniziato a riempirsi di email provenienti dai fan.

Cosa c'è di interessante in questa storia? In realtà qualcuno ha anche registrato un nick Chunkylover53 su AIM, che è rimasto inattivo per molto tempo. Molti utenti hanno aggiunto questo nick nella speranza di trovarsi a chattare con Homer Simpson (o qualunque persona che ne facesse le veci). Immaginate lo stupore delle persone quando Chunkylover53 è ricomparso ma con una sorpresa: un bel virus!

L'account Chunkylover53 restituiva un codice maligno chiamato Kimya.exe di circa 150Kb, che prometteva di vedere un episodio dei Simpson, e invece restituiva uno strano messaggio di errore che parla di "foto", seguito da altri messaggi di errore, lasciando infine lo schermo tutto vuoto. La minaccia ora è conosciuta come Kimya e si diffonde tramite IM.

Via | Blog.spywareguide.com

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: