Diventare famosi... grazie a Second Life


Non è la prima volta che un utente, utilizzando in maniera intelligente Internet, riesce ad ottenere successo in un settore dell'arte. E così il cantante folk-rock Jeff Krantz, attraverso Second Life, è diventato una superstar nel popolare mondo virtuale, con più di 200 concerti (su Second Life, ovviamente).

Krantz ha avuto molta difficoltà ad ottenere un contratto nella vita reale. E, nel momento in cui ha scoperto Second Life, ha deciso di percorrere la carriera di cantante, ma in un modo alternativo, chiamandosi Hep Sheperd, e tenendo concerti "virtuali".

Lo stesso Krantz ha ammesso che questo successo è stato lungo e faticoso: all'inizio erano presenti 6 avatar, ora invece ogni sua esibizione su Second Life è visitata da oltre 200 utenti. Ora, però, la fama di Krantz ha raggiunto anche la vita reale, con alcuni concerti nella sua città, New York e un tour europeo, con due concerti a Londra. Dopodichè Krantz tornerà negli Stati Uniti per terminare il suo primo album e infine partire per un nuovo tour in Europa.

Via | Metro.co.uk

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: