Ballmer: siamo interessati all'open source

Ballmer: siamo interessati all'open source

Dalla data dell'addio di Bill Gates sembra che si respiri aria di rinnovamento in casa Microsoft. A partire dal suo nuovo vertice, Steve Ballmer, che ha tenuto a precisare che è disposto a parlare di open-source, secondo quanto dichiarato alla Microsoft Worldwide Partner Conference 2008.

Forse siamo molto lontani dal ritrovarci con pezzi di codice sorgente Microsoft in mano ma questo denota un minimo di apertura e di interesse al problema. Sicuramente Microsoft lavorerà a più stretto contatto con esponenti dell'open-source per cercare collaborazioni.

E, molto probabilmente, ci sarà occasione per migliorare i rapporti con Linux. Ciò che Microsoft tiene a precisare è che, trattandosi di una società che vende software, il suo modello economico è ancora sensibilmente influenzato dal business, dalla pubblicità, dalla concessione di licenze.

Via | News.cnet.com

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: