In Malesia chiusi tutti i siti BitTorrent

In Malesia chiusi tutti i siti BitTorrentTempi duri per bitTorrent. Non bastassero i problemi giuridici che alcuni grandi tracker stanno passando, ora anche i governi di tutto il mondo sembrano interessarsi al problema. Applicando però delle decisioni un po' drastiche.

Ecco quindi che il governo della Malesia ha ordinato l'immediata chiusura per molti tracker del paese. Al momento numerosi siti sono offline. Spesso i gestori di un tracker per BitTorrent decidono di spostare i server proprio nei paesi asiatici, generalmente meno attenti e più tolleranti in materia di file-sharing, viste le esperienze passate in nazioni come l'Olanda, la Svezia o il Canada.

E invece questa volta la sorpresa è stata enorme. La decisione è stata improvvisa ed è partita da sfere alte del governo, che hanno fatto riferimento ad una legge risalente il 1987 e riguardante il copyright.

Via | Torrentfreak.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: