Google Trends: ora è possibile controllare gli accessi ai siti

google trendsGoogle Trends ha introdotto un nuovo strumento che permette di tracciare gli accessi a siti web e di confrontarne i dati sino a 5 siti contemporaneamente. Oltre a questo, Google Trends offre una breve panoramica su siti affini visitati, keyword utilizzate e geolocalizzazione degli utenti del sito/i di interesse.

Goolge Trend for Website però sembra non essere all'altezza di servizi "più datati" come Alexa, ComScore e simili, poiché non offre alcun risultato per siti che non hanno un numero di accessi elevato. A sostenere questo è Corvida di Read/Write Web, che dice:

Google Trends for Websites appare come inappropriato e il nome dovrebbe essere cambiato in Google Trends for Popular Websites.

Di opinione simile anche Fred Wilson di AVC che confronta i risultati ottenuti da ComScore, Compete e Google Trends riguardanti 3 celebri siti e ne sottolinea la diversità.

Sembra dunque diffusa l'idea che il nuovo strumento di Google Trend sia ancora all'inizio dello sviluppo e necessiti perciò di maggiori investimenti (tanto economici, quanto di ricerca) per candidarsi ad essere un diretto competitor degli altri "storici" strumenti di analisi del traffico online.

Via | webware.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: