Chattare aiuta a diminuire le interruzioni sul lavoro

MessengerChattare dal luogo di lavoro non diminuisce la produttività, ma al contrario l'aumenta: è il risultato di uno studio congiunto dell'Ohio State University e dell'University of California.

Contrariamente a quanto molti datori di lavoro pensano secondo le testimonianze girovagando qua e là per Internet, le due università hanno scoperto che chi utilizza programmi di instant messaging si concede meno pause rispetto a chi invece ne fa a meno.

Secondo R. Kelly Garrett, uno dei partecipanti allo studio, la spiegazione starebbe nel fatto che MSN e simili vanno a rimpiazzare altre perdite di tempo più dispendiose in termini di tempo, come telefonate, e-mail e chiacchierate coi colleghi, garantendo delle interruzioni brevi per un rapido scambio di battute.

Lo studio è stato effettuato su 912 persone con un carico di 30 ore lavorative almeno a settimana, delle quali almeno 5 giornaliere davanti a un PC.

Via | Sciencedaily.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: