La password deve essere lunga almeno 18770 caratteri

Errore: password troppo cortaLa sicurezza è importante e alla Microsoft, nonostante ciò che si legge in giro, lo sanno bene ed hanno preso adeguate contromisure: nessun cracker, nessun supercomputer, nessuna applicazione di calcolo distribuito potrà più trovare la vostra password ed entrare a far danni nel sistema operativo. Nasce però il problema di ricordare una password composta da quasi 20.000 (si, proprio ventimila) caratteri!

Per rendersi conto, un normale documento di Microsoft Word scritto in corpo 10 su un foglio A4 contiene circa 3000 caratteri, quindi la password sarebbe composta da più di 6 pagine, le dimensioni di un piccolo manuale di istruzioni o di un breve racconto. Impossibile? No, dato che alcuni utenti di Windows 2000, come scritto nella Knowledge Base, si sono trovati davanti il seguente messaggio di errore: "La password deve essere lunga almeno 18770 caratteri e non può essere uguale a nessuna delle 30689 password precedenti". Un bug, certamente, che con l'installazione del Service Pack è stato ridimensionato, visto che i caratteri minimi richiesti scendevano a 17.145.

In realtà le condizioni per la visualizzazione di questo errore non sono delle più facili: poteva accadere accedendo ad un'area di autenticazione MIT, premendo ctrl+alt+canc, richiedendo la modifica della password ed inserendone una che non superasse il controllo del dizionario in Kadmind, un componente di Kerberos.

Via | Digg.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: