Microsoft: i nostri piani per Windows XP non cambiano

Microsoft LogoLe recenti dichiarazioni di Steve Ballmer sul futuro di Windows XP hanno portato i fedelissimi della penultima versione del sistema operativo Microsoft a sperare che la sua vita possa durare oltre il 30 giugno, deadline ufficiale di XP. Una portavoce della società ha commentato le speculazioni, escludendo modifiche ai piani riguardanti il sistema operativo:

Il nostro piano per la disponibilità di Windows XP non è cambiato. Siamo convinti che sia la cosa giusta da fare in base al feedback che abbiamo ricevuto dai nostri clienti e partner.

Nonostante le parole di Ballmer sembra che Windows XP sia destinato a morire, salvo eventuali cambi di direzione da Microsoft che non mancheremo di riportare.

Via | Infoworld.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: