La class-action "Vista Capable" va avanti

Microsoft LogoL'appello di Microsoft contro la class-action ribattezzata "Vista Capable" non è servito a nulla: la corte che si occupa del caso ha rifiutato lunedì l'istanza presentata dal colosso informatico, dando così via libera al proseguimento della causa.

Microsoft aveva tentato di correre ai ripari giustificando il proprio appello con la pericolosità del procedimento, in grado di danneggiare economicamente la società e di penetrare sensibilmente all'interno delle strategie dei prezzi: dopo essere stata ferma per qualche tempo in attesa che la corte si pronunciasse sull'appello, la causa va ora avanti rischiando di rivelare altro materiale scottante sulla linea delle già viste mail interne a Microsoft.

Via | News.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: