My-i-Size, CompFight e WeHeartIt, per divertirsi con le immagini

CompFight, My-I-Size e WeHeartIt

Se fate parte di quella porzione di netizen che lavora e si diverte costantemente (o quasi) davanti ad uno schermo, sia esso di un computer, di un pda o di una consolle, vi capiterà sicuramente di dovervi fermare 5 minuti, senza alzarsi dalla sedia (non sia mai!), per svagarvi un attimo senza pensare al progetto che state portando avanti. Ed allora per darvi modo di rilassarvi ecco 3 applicazioni web-based tipicamente 2.0 (anche se prive di loghi traslucidi e nomi senza vocali) per divertirsi con le immagini e le foto: My-image-Size, per ridimensionare, CompFight, per cercare su Flickr in modo più proficuo e WeHeartIt, un social bookmark per immagini.

My-image-Size è una piccola web application di origini brasiliane che permette di ridimensionare immagini direttamente online, sia che l'originale si trovi sul nostro hard disk che sul web. Estremamente semplice ma altrettanto funzionale, ha una interfaccia che non lascia dubbi agli utilizzatori: 3 grandi campi in cui vanno inseriti l'indirizzo del file (più uno per il suo percorso sul nostro computer in caso di file già in nostro possesso) e la dimensione desiderata della larghezza dell'immagine, fino ad un massimo di 1280 pixels. Una volta inserite le informazioni necessarie si clicca sul tasto "Go!>>" ed in un attimo appare l'immagine selezionata, riscalata proporzionalmente nelle dimensioni che abbiamo scelto, pronta per essere salvata.

Per provare My-image-Size si potrebbe cercare qualche immagine curiosa o simpatica, magari sul sito di foto (e recentemente anche di video) Flickr; per farlo si possono scorrere le paginate di immagini ottenibili sfruttando la ricerca interna oppure affidarsi a Compfight, che permette di cercare le immagini presenti su Flickr impostando alcuni semplici ma efficaci paramentri. La ricerca può essere effettuata solo nelle tag o in tutto il testo e si possono inserire dei filtri per includere solamente immagini la cui licenza si presti ad utilizzi commerciali, per le foto originali e per limitare o meno risultati adatti ad un utente adulto. Le foto ottenute da una ricerca non appaiono come in Flickr, massimo 24 per pagina utilizzando la modalità "thumbnails only", bensì in miniature di massimo 100x100 pixels, una accanto all'altra, per un numero totale per pagina decisamente più alto, a seconda delle dimensioni e della risoluzione del monitor.

Se poi non vi accontentate di cercare tra le innumerevoli foto presenti in Flickr e volete dei suggerimenti o degli spunti, potete sfruttare WeHeartIt, una applicazione web nata in Brasile per il social bookmarking di immagini (e video). Funziona come Digg, con un sistema di ricerca per tag ed utente (Hearter), nonchè la possibilità di commentare le immagini per fornire spiegazioni di ogni tipo riguardanti l'inserimento; in più, ci si può registrare, aggiungere amici e creare così delle piccole community come avviene sui siti di social networking (primo fra tutti MySpace).

Via | SimpleSpark.com | gHacks.net

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: