Yahoo! si accorda con Google

Yahoo! e Google trovano un'intesaYahoo! non sta a guardare e nonostante le pressioni esercitate da Microsoft nei suoi confronti durante gli ultimi giorni, risponde nuovamente e rilancia: prima ha respinto l'offerta al ribasso di Microsoft chiedendo palesemente che l'azienda venga valutata ad un prezzo perlomeno onesto, adesso passa al contrattacco, dimostrando di non essere una realtà statica in attesa della scossa che un'acquisizione da parte del colosso di Redomnd, e lo fa in grande stile, annunciando una partership di prova con Google nel settore dell'advertising.

Nel dettaglio questo accordo prevede che per ogni ricerca effettuata su Yahoo!, appariranno degli AdSense (collegamenti sponsorizzati) come in Google; accadrà solo per la versione statunitense e non per le altre localizzazioni del portale, inoltre, una nota stampa, Yahoo precisa che la comparsa degli AdSense sarà limitata al 3% delle ricerche effettuate sul search engine. L'intenzione di Yahoo! è quella di esplorare nuove vie per rimpinguare il bilancio, trovare altre soluzioni per massimizzare le entrate ed evitare così di finire alla mercé di altre realtà un tempo pariforze come Microsoft.

La risposta di Microsoft non si è fatta attendere: secondo un comunicato, l'unione dei 2 rivali metterebbe nelle mani di Google il 90% del "search advertising market", il che renderebbe il relativo mercato quasi un monopolio, con tutte le conseguenze economiche facilmente immaginabili. Se questo accordo diventasse definitivo (ammesso che passi le leggi sull'antitrust) Microsoft non potrebbe più tentare l'acquisizione.

Via | NYTimes.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: