Regista norvegese dice SI al P2P

Regista norvegese dice SI al P2PIl regista Harald Zwart, uno dei più famosi in Norvegia, ha permesso agli utenti di scaricare attraverso BitTorrent un suo film. Il film, “Lange Flate Ballær II”, che ha avuto molto successo nei cinema norvegesi, è stato quindi pubblicato su un sito BitTorrent domenica mattina. E nel giro di poche ore centinaia di utenti avevano lo avevano già scaricato.

Contrariamente a ciò che molti potrebbero aspettarsi, Zwart si è dimostrato favorevole al P2P dichiarando che, se un utente scarica un film, lo fa perchè è semplicemente interessato a quell'opera. Tuttavia quello che è stato pubblicato su BitTorrent è solo una versione "screener" del film, cosa che ha attirato qualche critica nei confronti del regista.

Anche secondo Espen Horn la pirateria è inevitabile, almeno fino a quando non si troveranno alternative migliori. Horn ha dichiarato che alcune forme di pirateria sono deplorevoli, e che si potrebbe cercare di battere sul tempo i pirati invece di cercare di eliminarli con le leggi. Ad esempio rilasciando i film sui negozi online appena dopo l'uscita nei cinema. In effetti una delle motivazioni principali del P2P è proprio la mancanza di alternative. Limitare le scelte degli utenti, infatti, ha realizzato l'effetto opposto.

Via | Torrentfreak.com

  • shares
  • Mail