Virgle: Virgin e Google vanno su Marte

Virgle Google e Virgin su Marte pesce d'aprileDal blog di Google Italia, è di ieri primo Aprile (occhio alla data) il clamoroso annuncio del un nuovo progetto Virgle: The Adventure of Many Lifetimes. Infatti Larry Page e Sergey Brin di Google e Richard Branson della Virgin, comunicano il loro impegno in uno dei più ambiziosi progetti nella storia: colonizzare Marte. Nei secoli l'uomo ha scalato montagne, piantato colture, costruito grattacieli e strade ed ha causato l'aumento di emissioni di CO2. E' tempo quindi di passare ad un piano B, secondo il progetto Virgle.

Il progetto è aperto a tutti, ed a partire dal 2014 Virgle comincerà a mandare centinaia di colonizzatori su Marte. Ve la sentite di unirvi? Un test online consente di valutare le proprie attitudini per sperare di diventare un bravo colonizzatore.

Virgle si può considerare un progetto open source grazie alle sinergie di Google, Virgin ed al network generato da talentuosi volontari. L'investimento iniziale sarà di $10-15 miliardi di dollari. E' evidente che i primi colonizzatori potranno rivendicare la proprietà dei circa 143 milioni di chilometri quadrati di suolo marziano, che potrebbero valere la fantasmagorica cifra di 36 trilioni di dollari. Ghiotta opportunità quindi per potenziali investitori immobiliari.

Sir Richard Branson, Presidente e fondatore di Virgin, dal Blog di Google entusiasticamente annuncia il suo impegno per Virgle. Invece due "serissimi" Page e Brin, fondatori di Google, in un moderno "I want you" su YouTube chiedono di unirsi alla loro startup civilization.

Avete fatto il test? Siete pronti per l'avventura lanciata il giorno del pesce d'Aprile?

Via | Googleitalia.blogspot.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: