Tenere d'occhio l'overclock con OCCT 2.0.0

OCCTL'overclock è ormai una pratica largamente diffusa tra gli appassionati hardware, dilagata negli ultimi tempi anche tra chi non cerca semplicemente di spremere al meglio il proprio vecchio PC, attirando veri e propri maniaci delle prestazioni.

Nonostante sia così ampiamente praticato, l'overclock resta pur sempre un processo potenzialmente pericoloso per il proprio computer, che tra un settaggio estremo e l'altro rischia di finire irrimediabilmente in panne.

Uno dei programmi destinati a venire incontro all'utente (e al suo PC) è OCCT, arrivato ieri alla versione 2.0.0: le sue funzioni sono quelle di leggere costantemente i valori di carico, tensione e temperatura dei componenti, offrendo inoltre la possibilità di testarne le performance in situazioni di particolare stress.

Una volta completati i test sarà possibile anche avere accesso a dei grafici, utili nel caso in cui si voglia tenere uno "storico dell'overclock" senza eseguire ogni volta il benchmark. Di seguito trovate un paio d'immagini riepilogative del test che ho condotto sulla mia CPU dual core.

Grafico OCCT

Grafico OCCT

Via | Ghacks.net

  • shares
  • +1
  • Mail