Microsoft taglia i prezzi di Vista

Microsoft taglia i prezzi di Vista Un po' clamorosamente è apparsa la notiza che Microsoft taglierà i prezzi al dettaglio di Windows Vista. Il prezzo di Vista Ultimate scende (negli Stati Uniti) da 299 dollari a 219, mentre Home Premium passa da 159 dollari a 129. Ma non è finita qui, perchè diversi prodotti Microsoft subiranno delle notevoli modifiche.

A parte il taglio dei prezzi è prevista anche una eliminazione delle numerose distinzioni delle varie versioni di Vista, che dovrebbe passare dalle attuali 6 ad una più semplice doppia versione: Home Basic e Home Premium (parliamo sempre di versioni Home). Perchè tutto questo? Ma è ovvio, per invogliare gli utenti a passare a Vista.

Secondo Chris Swenson, analista per la NPD Group, un taglio di queste proporzioni non si è mai verificato in passato. Ma non è tutto. Il taglio dei prezzi è, probabilmente, in linea con una errata campagna di lancio di Vista, che, pur avendo raggiunto le 100 milioni di copie vendute, non è ancora ai livelli di diffusione di Xp. Alla Microsoft, inoltre, ammettono che i prezzi scelti sono stati sbagliati, e che è naturale adeguarsi. Insomma, per le politiche di mercato, un taglio dei prezzi di questo tipo potrebbe non fare tanto bene a Microsoft. Gli analisti sono in agguato, e studiano le prossime mosse, perchè tutto questo non fa che alimentare la cattiva reputazione di Vista.

Via | News.com

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: