Video comparativo Asus EeePC vs. Everex CloudBook

Il successo dell'Asus EeePC fa paura a molti produttori di notebook, spaventati che la maggioranza degli utenti si accorgano che un subnotebook a basso prezzo possa soddisfare tutte le loro esigenze produttive e di navigazione internet, magari fornito di un sistema operativo linux e ben equipaggiato come è il gioiellino di Asus.

Leggo su PC Word Online che il vicepresidente del settore IT di Sony, Mike Abary, durante l'Open House event annuale di Sony ha dichiarato che se l'Asus EeePC avrà successo, le altre compagnie produttrici di notebook dovranno vendere al ribasso i loro prodotti. Altri marchi stanno preparando il loro subnotebook per non farsi lasciare indietro nel business dei computer portatili, come Hp che si dice pronta a lanciare il suo Compaq 2133, di cui ancora non si conoscono le caratteristiche tecniche.

Chi invece si sta facendo trovare pronta è Everex, nota per aver lanciato l'anno scorso un pc desktop a bassissimo costo equipaggiato con il sistema operativo gOs, che si identifica fortemente con l'universo Google e dei servizi online. La sua risposta all'Asus EeePC si chiama CloudBook e costa 399 dollari, circa 269 euro, contro i 299 di EeePc (senza hsdpa card di Tim). Ma bisogna aggiungere che Asus EeePc è in vendita in Francia al prezzo di 199 euro..

I prodotti sono simili per dimensioni e peso, ma CloudBook ha un hard disk da ben 30 Gb contro i 4 Gb dell'SSD dell'EeePC. Inoltre la durata della batteria dichiarata da Everex è di 5 ore contro le 3,5 ore di Asus EeePc. Una caratteristica interessante del CloudBook è che quando il monitor è alzato dista dalla tastiera qualche centimetro, cosa permette di avere un'impugnatura molto comoda quando si sta in piedi; in mobilità può essere molto utile.

Via | Youtube

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: