Raptr: social network per videogiocatori

Raptr LogoDi social network sulla rete ormai se ne contano a bizzeffe: tra chi si occupa della nostra reputazione e chi promette di darci un posto di lavoro, c'è spazio anche per utilizzi più frivoli dell'aspetto "sociale" di Internet, anzi ci sarà in futuro, visto che Raptr si trova attualmente solo in fase di beta.

Il servizio si occupa essenzialmente di coprire tutte le esigenze dei videogiocatori, offrendo loro la possibilità di tenere aggiornati i giochi installati sul proprio PC ed allo stesso tempo comunicare con altre persone legate dalla stessa passione. Il primo aspetto, simile a quanto già visto con Steam, avrà infatti cura di scaricare automaticamente patch ed altri aggiornamenti per i titoli in possesso degli utenti, dando a differenza dalla piattaforma di Valve la possibilità di monitorare giochi di sviluppatori diversi.

La seconda parte riguarda invece la parte web dell'applicazione, in grado come abbiamo già detto di mettere in contatto tra loro i videogiocatori: sarà infatti possibile in maniera simile a Twitter visualizzare a quale videogame i propri amici stanno giocando al momento, godendo inoltre della facoltà di vedere quali titoli hanno installato sul proprio PC gli altri utenti.

Nonostante il servizio si trovi ancora in beta, collegandosi alla homepage è possibile apprezzarne alcune delle caratteristiche, tra le quali troviamo anche un sistema di statistiche personalizzate, volte ad analizzare i gusti videoludici di ogni persona iscritta al sito. Grazie a tali dati, nella versione finale sarà implementata anche la possibilità di ottenere raccomandazioni automatiche dal sistema, in grado di suggerire titoli che potrebbero risultare d'interesse per l'utente.

Via | TechCrunch

  • shares
  • Mail