Il formato HD-DVD è morto

blu-rayForse era solo questione di tempo. Ora, però, sembra ufficiale. Secondo alcune agenzie stampa giapponesi, Toshiba avrebbe deciso di abbandonare la produzione del formato HD-DVD, segnando quindi la fine della battaglia dei formati ottici, che avrebbe decretato il successore del DVD.

Questo significa vittoria di Sony e del suo Blu-Ray. Non ci sono conferme ufficiali, sebbene ormai la notizia sia stata ripresa da varie fonti anche nazionali, ma per esempio l'agenzia Kyodo News ha affermato che Toshiba starebbe riesaminando le sue operazioni e potrebbe cambiare idea. Di diverso avviso il Korea Times secondo cui Samunsg dovrebbe accelerare i suoi sforzi in favore del Blu-Ray.

La scelta sarebbe stata suggerita dalle decisioni e dai gusti dei clienti, che hanno preferito il Blu-Ray: "Abbiamo ascoltato i nostri clienti, che stanno mostrando una preferenza netta verso i film in formato Blu-Ray" ha confessato Gary Severson, della Wal-Mart US. A questo va aggiunto il supporto di Warner, Blockbuster e NetFlix, tutti ormai a sostegno del Blu-Ray, oltre al fatto che il prezzo dei lettori Blu-Ray sta scendendo vertiginosamente in Europa e Stati Uniti, e che la Playstation 3 legge questo formato.

Sony quindi ha visto giusto, e ha centrato una vittoria importante. Secondo gli analisti, circa l'80% dei video in alta definizione è rilasciato in Blu-Ray, e oltre 10 milioni di PS3 sono un motivo in più per continuare su questa strada. Toshiba, nonostante gli sforzi più recenti, non ha potuto far nulla per vincere questa guerra. Guerra che, ricordiamo, dura da tre anni, con al centro questi due formati che utilizzano entrambi laser blu, e quindi permettono una densità di memorizzazione molto più elevata rispetto ai DVD.

Via | Efluxmedia.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: