Novità su Windows 7, realtà o bufala?


Si sta creando un interesse sempre maggiore per Windows 7, ovvero il successore di Windows Vista, attualmente senza un nome ufficiale. Non è ancora nota la data di rilascio di Windows 7, si parla del 2009, o del 2010. Eppure sul web sono già comparse alcune schermate.

Bufale? Realtà? La news proviene dal sito russo whatsnext.ru, e ripresa anche da Wired, autorevole fonte di informazioni, per cui potrebbe essere tutto attendibile. E numerose fughe di notizie tendono a confermare che questa non sia solo una "voce". Ciò che colpisce subito agli occhi è la assoluta somiglianza con Windows Vista, in netto contrasto con ciò che è avvenuto con l'interfaccia di Xp e Vista. La gallery è raggiungibile a questo link, mentre qui è possibile leggere la recensione in russo!

Tra le nuove caratteristiche si nota una nuova opzione nella schermata iniziale di installazione di Windows, che consente di creare un "HomeGroup". Un HomeGroup sembra molto simile al WorkGroup, concetto già conosciuto in Windows, e che permetterebbe di creare dei gruppi locali di utenti per la condivisione dei file.

Un'altra opzione permetterebbe di marcare alcuni elementi del menu Start, il nuovo Centro di ripristino permetterebbe di ripristinare lo stato del sistema senza perdere i dati. Ovviamente Windows 7 è ancora lontano dal rilascio definitivo, e numerose saranno le modifiche all'interfaccia grafica. Ma, se la notizia fosse vera, è interessante notare come Microsoft si stia sforzando di migliorare un prodotto già esistente (Vista) perfezionandolo.

Via | Wired.com

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: