Scoperte barriere coralline con Google Earth

Con Google Earth non si scoprono solo gli evasori, il Dr. Chris Simpson ama viaggiare e passa molto tempo a scrutare le costiere su Google Earth, ed ha scoperto a largo di Kimberley, remota zona occidentale dell'Australia, una barriera corallina di cui non si conosceva l'esistenza.

La zona occidentale dell'Australia è coperta con immagini ad alta definizione e Google Earth è ormai diventato uno strumento importantissimo per la scienza e i ritrovamenti di opere d'arte e scoperte scientifiche di ogni tipo come quella del Dr. Chris Simpson, si sono ripetute spesso. Ma non solo...

Dal 2005, anno di lancio di Google Earth, Piantagioni di marijuana, basi americane a forma di svastica, ville dell'antica Roma, niente riesce a sfuggire a Google Earth.

Via | TheInquirer.it

  • shares
  • Mail