Prepararsi alla morte... online

Certo Foscolo non aveva previsto il web, l'indentità digitale, la mail, quando pensava al sepolcro come anello di congiunzione tra il caro estinto ed i posteri. Qualcuno dice "la morte viene, silenziosa come un'alce e dai vivi ci separa con il taglio di una falce", e quindi cosa succede al nostro mondo digitale, come prepararci quando la mietitrice decide di porre fine alla nostra esistenza?

Su Mashable, un articolo intitolato "Prepare for your death online" parla di 20 risorse sul web utili per prepararci a salutare il mondo terreno e digitale. Innanzitutto un articolo su DirectHosting.info per chi ha intenzione di acquistare un hosting a tempo indeterminato per il proprio sito web. PCPro.co.uk invece risponde ad ogni dubbio circa quello che succede alla nostra casella e-mail dopo la nostra dipartita. Per esempio Google è molto rigida e richiede ampia dcomentazione nel caso si voglia rendere la propria casella di posta elettronica accessibile ai nostri congiunti. Diversi poi sono i servizi come MyLastEmail.com che permettono di mandare mail dopo l'addio per salutare amici, cari o magari comunicare al proprio capo quello che sempre abbiamo pensato di lui. Potremmo poi creare uno spazio web con il nostro memoriale, foto, video per i commenti e ricordi dei nostri congiunti, come con HumanArchives.org. E per finire (è il caso di dirlo), siti come BuildAWill.com per lasciare il proprio testamento online, ideale per distribuire i nostri averi e chiedere esequie secondo i nostri gusti.

Insomma, il web è anche questo. State toccando ferro od altro? Oppure cominciate a prepararvi?

Via | Mashable

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: