Yahoo! dice no a Microsoft?

ms yahooL'offerta di 44,6 miliardi di dollari fatta nei giorni scorsi da Microsoft per l'acquisto di Yahoo! ha suscitato un vero e proprio terremoto di reazioni all'interno di Internet e dei media in generale, tra cui quelle di Google e Flickr, di certo non positive verso l'idea dell'acquisizione da parte della società di Bill Gates del popolare motore di ricerca.

A scacciare almeno per il momento i dubbi nati dall'OPA di Microsoft sarebbero le solite "fonti interne ben accreditate" riportate dal Wall Street Journal, secondo le quali il consiglio d'amministrazione di Yahoo! avrebbe intenzione di rifiutare l'offerta fatta, perché troppo bassa. Secondo il CDA l'offerta di 31 dollari ad azione sottovaluterebbe troppo il valore reale della società, accusando inoltre Microsoft di voler approfittare della situazione negativa in cui essa si trova.

Secondo la fonte, Yahoo! sarebbe disposta a trattare a partire da un'offerta non inferiore ai 40 dollari ad azione, che comporterebbe un aumento di 12 miliardi di dollari rispetto a quanto inizialmente proposto da Microsoft, raggiungendo così la ragguardevole cifre di circa 57 miliardi. In attesa di notizie ufficiali in merito da parte di Yahoo!, non ci resta che aspettare, anche se non crediamo che la società di Redmond avrà problemi a trovare un accordo economico.

Via | RaiNews

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: