Cairo, rivoluzionare il desktop di Windows

Cairo Windows Desktop revolution
Non è ancora disponibile per il download ma le immagini che abbiamo raccolto nella galleria dedicata non potranno che far ingolosire tanti utenti.

Il progetto Cairo può sembrare a prima vista un software per portare sui sistemi Windows un clone dell'interfaccia Apple, ma ben guardando siamo di fronte ad un tentativo di arrivare a prendere il meglio delle interfacce esistenti (Mac OS X, Vista, Gnome, KDE), aggiungendo al risultato qualche soluzione innnovativa: non solo grafica ma anche un tentativo di ripensare l'usabilità di un sistema Windows.

Cairo una volta installato andrà a chiudere il classico explorer.exe ma riuscirà a mantenere il sistema stabile grazie ad un sistema a plugin che, in caso di errore, riavvierà solo il modulo che ha lo generato, non compromettendo la stabilità complessiva. La versione alpha attualmente in fase di sviluppo, e non ancora rilasciata, è stata realizzata per Windows Vista.

Inizialmente Cairo era solo un progetto di Michael Ciarlo per un launcher di applicazioni flottante e di un menù di avvio, poi ha avuto una fase come progetto basato su Desktop X di Stardock, ed infine ha preso la sua strada come un sistema in grado di rivoluzionare il desktop di Windows.

Che ve ne sembra? Pensate che possa essere un progetto valido?

Guarda la galleria di immagini di Cairo
Il launcher di Cairo
Cairo desktop switching
Cairo file explorer
Come cambia il menù start con Cairo
Lo stato attuale dell'interfaccia di Cairo

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: