Posta Elettronica Certificata (PEC) gratuita, cos'è e come ottenerla

posta elettronica certificata

La Posta Elettronica Certificata, meglio conosciuta come PEC, può essere paragonata a una raccomandata con ricevuta di ritorno. Non è molto diversa dalla tradizionale posta elettronica, ma offre sicuramente più vantaggi: primo fra tutti, quello della certezza – con valore legale – dell’invio e della consegna dell’email al destinatario. Si tratta, insomma, di uno strumento che ha una certa importanza, soprattutto per chi è solito a corrispondenze con la Pubblica Amministrazione.

La PEC attesta non solo l’orario esatto di spedizione ma anche quello di ricezione, e, grazie alle misure di sicurezza adottate, non permette la modifica dei contenuti né degli allegati: quando inviate una email certificata, insomma, ritenetela indistruttibile.

Approfondisci: italiani da record su Facebook per il numero di amici

In estrema sintesi, i gestori del servizio garantiscono che:


  • Il messaggio è stato spedito correttamente;

  • L’email è stata consegnata;

  • Il testo e gli allegati non sono stati modificati;

  • Saranno inviati avvisi che certificheranno eventuali errori nelle fasi 1 e 2 del processo.

  • Qualora il mittente dovesse smarrire la ricevuta, la traccia dell’operazione resterà conservata negli archivi del gestore per trenta giorni e avrà, ovviamente, valore giuridico.


Vantaggi della PEC


Come ottenere la PEC gratuita

I vantaggi della PEC sono dunque numerosi:


  • È comoda, perché permette di svolgere pratiche di vario tipo, senza recarsi alla Pubblica Amministrazione; tutte le operazioni, infatti, possono essere portate a termine accedendo semplicemente a Internet;

  • È sicura, perché consente soltanto comunicazioni tra cittadino e PA o tra le diverse PA, senza che vi possano essere, perciò, errori di invio ad altri cittadini (il canale, insomma, è esclusivo);

  • È gratuita, almeno nei suoi servizi base: una volta attivata, sarà possibile avere accesso a molte funzioni, che potranno essere incrementate attraverso pagamenti successivi;

  • È utile e in costante aumento: il numero delle caselle attivate è pari a circa 850mila.


PEC gratuita, ecco come attivarla


Richiedere la Posta Elettronica Certificata gratuita è facilissimo; ecco la procedura:

Come ottenere la PEC gratuita

Accedere a www.postacertificata.gov.it, cliccare su "richiedila ora" e seguire tutte le istruzioni che il sito vi darà: il procedimento è facile, anche se ci vorrà un po' di tempo (pure se sapete tutti i vostri dati personali a memoria).

Come ottenere la PEC gratuita

Inserire i dati richiesti: anagrafica, domicilio postale (per le comunicazioni in forma cartacea), contatti telefonici, indirizzo di posta elettronica tradizionale, password (che può essere cambiata in qualsiasi momento). I dati non potranno essere modificati successivamente, quindi prestare la massima attenzione è d’obbligo (controllare e ricontrollare, insomma, sarà ciò che dovrete fare per circa dieci minuti, anche perché la PEC ha valore legale!).

Approfondisci: come ottenere tanti seguaci su Instagram

Gli ultimi due passi sono importantissimi:


  1. Dovrete memorizzare codice cliente e user ID per l’accesso al servizio, curandovi di non smarrirli: una volta creata la PEC con i vostri dati, non potrete più inserirli da capo per avere un altro account con le stesse credenziali;

  2. Dovrete attivare l’account presso gli uffici postali abilitati, che sono indicati nel portale web: sul sito è possibile ricercare per zona, in prossimità del CAP indicato, e prendere atto di giorni e orari di apertura. Se provate ad autenticarvi senza aver portato a termine la procedura di attivazione, ovviamente non potrete accedere all’account.


La Posta Certificata offre numerosi vantaggi

- come avete visto - e, anche se la procedura è piuttosto complessa (e non ingiustamente), sappiate che potrebbe servirvi in numerose occasioni: se siete utenti che hanno a che fare con istituzioni o con privati per motivi economici, vi converrebbe iniziare a pensarci.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: