YouTube apre al revenue share con gli utenti

Youtube ha annunciato da poco l'apertura del programma Partner, da maggio in fase di test a numero chiuso: con 100 nuovi power users, YouTube rende disponibile (per ora solo al pubblico americano) l'integrazione con Adsense per guadagnare una parte degli intoriti pubblicitari relativi ai propri video.

I commenti, ad esempio su Read Write Web, non sono tanti - così come le informazioni del comunicato sul blog ufficiale. La partecipazione non è automatica ma sarà approvata caso per caso. Beet.tv dice che il ritorno economico sarà calcolato in CPM con l'esclusione delle views di player inseriti su pagine esterne a YouTube. Mashable ha un commento abbastanza negativo per le restrizioni e il tono dell'annuncio: quanto ne sappiamo ora in effetti, potrebbe essere una mossa pensata meno per i produttori amatoriali e invece più per traghettare le televisioni in maniera sicura nel territorio delle web tv.

  • shares
  • +1
  • Mail