Messenger Reviver 2, un software gratuito per continuare ad usare Windows Live Messenger

MessengerGeek ha rilasciato un'applicazione che vi permette di continuare ad utilizzare Windows Live Messenger fino alla chiusura definitiva del servizio, marzo del prossimo anno. Ecco come funziona.

Windows Live Messenger è morto e sepolto, nonostante le proteste degli utenti, costretti a migrare verso Skype nel modo più indolore possibile. C'è, però, chi ancora non si è rassegnato alla chiusura del servizio di messaggistica istantanea che per anni ha permesso agli utenti di tenersi in contatto tra loro ed ecco spuntare i primi truchetti per aggirare il blocco di Microsoft.

A smettere di funzionare è stato soltanto il client ufficiale di Microsoft, mentre il back-end sta continuando ad operare, anche se non è chiaro per quanto tempo sarà così. I client di terze parti funzionano ancora - quelli per Windows Phone e per Mac OS X, tra gli altri - ma per chi vuole continuare ad utilizzare quello ufficiale per Windows la soluzione arriva da Jonathan Kay, alias MessengerGeek, che rilasciato un'applicazione gratuita in grado di ripristinare l'utilizzo di Windows Live Messenger nelle sue versioni 2012, 2011, 2009 e 2008.

Come funziona Messenger Reviver 2?

Messenger Reviver 2, scaricabile a questo indirizzo, fa esattamente quello che promette: verifica che abbiate installato una versione di Windows Live Messanger e fa la sua magia modificando alcuni file del software e riavviandolo così da apportare le modifiche, rendendolo di nuovo funzionante almeno fino a quanto Microsoft bloccherà anche il back-end, probabilmente nel marzo del prossimo anno.

Se non avete installato Windows Live Essentials, l'applicazione vi permetterà di scaricarla e di procedere alla modifica dei file. Se invece l'avete già installata, ma avete escluso Skype o lo stesso Messenger dall'installazione avrete modo di farlo al momento. Fatto questo, sarete pronti per selezionare la lingua - di default viene impostata quella già attiva nelle impostazioni di Windows e di Essentials - e sarete pronti per tornare a chattare con Messenger.

La fine è vicina


Si tratta di una situazione momentanea, ma che fa guadagnare un annetto buono a chi proprio non riesce a fare a meno di Windows Live Messenger. Intanto se avete Windows XP, Windows Vista, Windows 7 o Windows 8 portete approfittare di questa "estensione" non ufficiale del periodo di utilizzo di Messenger e cercare un'alternativa valida o soltant per abitarvi a Skype.

Via | MessengerGeek

  • shares
  • +1
  • Mail