Google Experimental: personalizza i risultati di ricerca

Googlified ha scovato nei laboratori sperimentali di Google il test di una nuova funzionalità che, se implementata in futuro, potrebbe portare l'indice più vicino al sistema con cui funzionano i siti di news rating (qui il nostro post sui siti italiani) e le directory compilate a mano come il nuovo Mahalo.

Vedete qui a fianco lo screenshot disponibile, con l'asterisco che contrassegna i risultati che son stati votati come buoni, e a fondo pagina il link per segnalare nuovi risultati che al momento della ricerca non compaiono, ma che potrebbero essere inseriti da Google, seguendo il suggerimento dei navigatori.

I controlli sono una semplice freccina per alzare il posizionamento di un risultato e una crocetta per eliminarlo: le modifiche funzionerebbero solo nelle proprie ricerche e per le stesse keyword, quindi non per eliminare un intero sito poco attendibile, nè al momento per condividere le azioni sull'indice con altre persone. L'idea potrebbe essere quindi utile per ricerche che si fanno periodicamente più che per l'indice globale in sè, dato che questo probabilmente (lo notano i commentatori di Techcrunch) impiega già sistemi di miglioramento automatico dei risultati basati sul clickstream dei navigatori.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: