Divshare in vendita, i vostri dati sono a rischio?

Divshare in vendita: che fine faranno i dati degli utenti?
Il servizio di file hosting gratuito offerto da Divshare è stato elogiato da molti, e utilizzato per condividere file, caricare immagini, audio e video da utilizzare sul proprio blog o conservare copie dei propri file.

Divshare ha pubblicato un annuncio per mettere in vendita il proprio servizio web: forse è stato proprio il suo grande successo a piegarlo, a causa dei costi di gestione. Se il costo dello storage è diminuito negli ultimi anni, per un servizio che veicola una grande quantità di dati i costi di banda possono essere enormi se si arriva ad avere 200.000 utenti registrati, mezzo milione di pagine visitate ogni giorno e diversi milioni di visitatori unici ogni mese, ma soprattutto si veicolano dati "pesanti" come video, audio e immagini.

Arrington su TechCrunch critica il fatto che una notizia del genere sia apparsa su un forum, non informando i propri utenti della situazione, mostrando scarso rispetto per tutti quelli che si sono affidati a Divshare per i loro dati: sinceramente pur comprendendo i problemi di chi si è affidato a questo servizio per caricare centinaia di megabyte di dati per "scaricare" su un servizio gratuito i propri costi di banda e spazio, questo evento pone in evidenza la precarietà di tutto questo ecosistema che chiamiamo web 2.0 soprattutto quando parliamo di servizi che veicolano grandi quantità di dati, i nostri dati.

Ricordo la frase di chiusura di Napolux che presentò il servizio un anno fa: "Viene da chiedersi come ci guadagni…". Forse si puntava ad una acquisizione ma finora nessuno aveva bussato alla porta.

Se siete tra quelli che hanno utilizzato questo servizio per inserire immagini e video nei propri blog, iniziate a pensare a qualche alternativa, prima di trovarvi con qualche buco al loro posto. Attualmente non ci sono altre informazioni sullo stato delle cose e se c'è realmente il rischio che il servizio chiuda.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: