Facebook, annunci personalizzati anche nella Graph Search

Facebook ha iniziato a monetizzare anche la nuova Graph Search: sono in fase di test annunci personalizzati inseriti tra i risultati delle ricerche.

Gli utenti italiani sono ancora in attesa di mettere le mani sulla già ampiamente discussa Graph Search di Facebook, per ora disponibile soltanto in lingua inglese, ma quando finalmente ci riusciranno potranno trovarsi risultati conditi da annunci personalizzati in pieno stile Facebook.

Come già accade per tutto il resto della piattaforma, anche la Graph Search non sarà immune dal tentativo di monetizzazione da parte di Facebook. Proprio in queste ore l'azienda ha cominciato a testare gli annunci personalizzati all'interno delle ricerche effettuate grazie al nuovo motore di ricerca interno. Non post consigliati, ma i veri e propri annunci pubblicitari che pescano direttamente da Facebook Exchange e Marketplace.

I banner, a meno che Facebook non decida di rivedere questa impostazione, non compariranno nella barra laterale, ma intervalleranno le pagine dei risultati delle ricerche e saranno personalizzati in base alle parole chiave cercate dagli utenti, quindi almeno in teoria adatti alle esigenze dei singoli.

Stando allo screenshot diffuso da InsideFacebook non si tratta di annunci particolarmente molesti o invadenti. E' vero che compaiono direttamente tra i risultati delle ricerche, ma sono ben differenziati dai contenuti degli utenti. Niente confusione, insomma, almeno per questa fase di test.

Gli utenti italiani, però, dovranno attendere ancora un po'. Ad oggi non ci sono notizie ufficiali circa un arrivo anche nel nostro Paese della Graph Search, legata ancora a doppio filo alla lingua inglese.

Via | InsideFacebook

  • shares
  • +1
  • Mail