Boston: Google attiva il Person Finder dopo le bombe alla maratona

Person Finder apre una sezione dedicata agli eventi di Boston: Google permette di cercare informazioni sui propri cari.

Boston Person Finder

L'angoscia e lo stupore di chi si ritrova a vedere da lontano scene come quelle delle bombe a Boston non sono assolutamente nulla, se paragonate a chi sa di avere persone care che si trovavano sul luogo della tragedia. La prima cosa che si cerca di fare è naturalmente mettersi in contatto con esse, ma con le linee telefoniche intasate può non essere semplice, o le persone stesse possono essere impossibilitate a rispondere.

Già da qualche tempo, Google ha attivato il suo Person Finder per eventi terribili come i terremoti in Giappone e Cile, permettendo allo stesso tempo a chi ha informazioni sulle persone coinvolte di inserirle all'interno del database, e a chi cerca notizie sui propri cari di interrogare lo stesso per trovare le rassicurazioni che cercano.

Person Finder per Boston


Da qualche ora è dunque andata online la sezione del Person Finder dedicata a Boston, all'interno della quale Google conta attualmente circa 5.000 record riguardanti le persone presenti alla maratona della città americana, permettendo tramite il semplice form presente sul sito di ricevere o inviare informazioni.

Per quanto riguarda i bilanci dell'attentato, attualmente le cifre sono piuttosto confuse: a seconda delle fonti, infatti, i numeri cambiano in modo piuttosto sostanziale. SEcondo il Boston Globe i morti sarebbero due, fra cui un bambino di 8 anni, con 125 feriti. New York Post parla invece di 12 morti e 135 feriti.

Via | Reddit.com

  • shares
  • +1
  • Mail