Firefox 20 disponibile per il download

Firefox 20 è ora realtà. La Mozilla Foundation ha rilasciato l'ultima versione stabile del suo celebre browser: ecco tutte le novità introdotte in questa nuova major release.

Anche stavolta la Mozilla Foundation non si è fatta attendere e con la solita puntualità che la contraddistingue ha rilasciato la nuova major release del suo browser, Firefox 20, la terza dall'inizio dell'anno, che come di consueto arriva a circa un mese e mezzo dalla versione precedente e introduce le novità già presenti nelle versioni beta rilasciate nel corso delle ultime settimane.

Il nuovo Download Manager

La novità principale è senza dubbio il nuovo Download Manager integrato nell'interfaccia del browser. Tramite l'apposita icona che potete vedere anche nello screenshot qui sotto, potete monitorare i download in corso e controllare quello che avete scaricato in passato senza dover lasciare la finestra che state visitando.

Un doppio click su Visualizza tutti i download vi porterà alla finestra della Libreria che siete abituati a conoscere. In definitiva, qualche click in meno da fare per gestire i vostri trasferimenti.

Navigazione anonima migliorata

L'altra peculiarità di questo Firefox 20 è il miglioramento della funzionalità di private browsing, da anni già disponibile anche per il browser di casa Mozilla. Cosa cambia rispetto al passato? Semplice: se vorrete avviare la navigazione anonima non dovrete dire addio alle pagine che state già visitando.

Vi basterà aprire una nuova finestra di navigazione anonima e la vostra sessione corrente di navigazione non verrà in alcun modo intaccata. Verrà aperta una nuova finestra che potrete utilizzare in modalità anonima: da un lato avrete una finestra con la navigazione classica, dall'altro una nuova finestra per le attività che volete restino lontane da occhi indiscreti.

Altri miglioramenti

Firefox 20 è anche più veloce e più sicuro della versione precedente. Sono state corrette ben 11 vulnerabilità di livello critico, mentre è stata resa disponibile la possibilità di chiudere un plug-in bloccato senza mandare in blocco l'intero browser e sono stati apportati miglioramenti ai task più comuni come caricamento pagine, download e spegnimento.

Sul fronte sviluppatori è stato implementato il nuovo strumento JavaScript Profiler, il supporto a getUserMedia per l'accesso alla videocamera e al microfono dell'utente col permesso di quest'ultimo, il supporto ai blend mode nel tag canvas e varie migliorie nei tag audio e video.

Come al solito potete scaricare Firefox 20 - in tutte le lingue e nelle versioni per PC, Mac, Linux - dal sito ufficiale, dai server della fondazione o effettuando l'aggiornamento direttamente dal browser.

  • shares
  • +1
  • Mail